Spedizione gratuita per ordini pari o superiori a 44,90€
Daflon 500 mg 60 compresse
Omaggi per
ogni acquisto
Spedizione gratis
oltre 44,90€
Accumula punti
con ogni prodotto

Daflon 500 mg 60 compresse

27,00Prezzo Farmasmile.it

0 out of 5

4 disponibili

Codice Minsan: 023356049. Categoria: .

DENOMINAZIONE
DAFLON 500 MG COMPRESSE RIVESTITE CON FILM

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA
Vasoprotettori e venotonici.

PRINCIPI ATTIVI
Frazione flavonoica purificata, micronizzata 500 mg costituita da diosmina 450 mg flavonoidi espressi in esperidina 50 mg.

ECCIPIENTI
Carbossimetilamido sodico, cellulosa microcristallina, gelatina, glicerina, ipromellosa, sodio laurilsolfato, ossido di ferro giallo E172, ossido di ferro rosso E 172, titanio diossido, macrogol 6000, magnesiostearato, talco.

INDICAZIONI
Sintomi attribuibili a insufficienza venosa; stati di fragilita’ capillare.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR
Ipersensibilita’ al principio attivo o ad uno degli eccipienti elencati.

POSOLOGIA
2 compresse rivestite con film al giorno (1 a mezzogiorno e 1 alla sera) al momento dei pasti, anche nell’insufficienza venosa del plesso emorroidario.

CONSERVAZIONE
Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare per la conservazione.

AVVERTENZE
Nessuna.

INTERAZIONI
Non sono stati effettuati studi di interazione.

EFFETTI INDESIDERATI
I seguenti effetti o reazioni avverse sono stati riportati e sono stati classificati secondo la seguente frequenza: molto comune (>=1/10); comune (>=1/100, <1/10); non comune (>=1/1.000, <1/100); raro (>=1/10.000, <1/1.000); molto raro (<1/10.000), non nota. Patologie del sistemanervoso. Raro: vertigini, cefalea, malessere. Patologie gastrointestinali. Comune: diarrea, dispepsia, nausea, vomito; non comune: colite;non nota: dolore addominale. Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo. Raro: rash, prurito, orticaria; non nota: edema al volto, allelabbra, alla palpebra; edema di Quincke. Patologie del sistema emolinfopoietico. Non nota: trombocitopenia. La segnalazione delle reazioniavverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale e' importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto rischio/beneficio del medicinale. GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO
La sicurezza del farmaco in gravidanza non e’ stata determinata, pertanto e’ opportuno non somministrare il prodotto durante la gravidanza.In assenza di dati sull’escrezione nel latte, il trattamento deve essere evitato durante l’allattamento.

Questa scheda è stata redatta utilizzando informazioni fornite dalla ditta produttrice. Si segnala che il packaging dei prodotti è suscettibile a periodici rinnovamenti da parte delle case produttrici, pertanto la foto del prodotto può non essere aggiornata; l'unico dato a cui far riferimento è il codice ministeriale univoco.