Remystick uso esterno gel 50 g
Omaggi per
ogni acquisto
Spedizione gratis
oltre 44,90€
Accumula punti
con ogni prodotto

Remystick uso esterno gel 50 g

8,25Prezzo Farmasmile.it

0 out of 5

Esaurito

Codice Minsan: 015503028. Categoria: .

DENOMINAZIONE
REMY STICK

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA
Farmaci per uso topico per dolori articolari e muscolari.

PRINCIPI ATTIVI
Stick e gel: canfora 5,00 g; etile salicilato 1,16 g; mentolo 2,20 g;oleoresina di capsico titolata allo 0,5% di capsaicina 2,00 g.

ECCIPIENTI
Stick: stearina, alcool cetilico, glicole etilenico, glicole propilenico, alcool. Gel: carbossivinilpolimero, trietilamina, acqua depurata,alcool.

INDICAZIONI
Trattamento coadiuvante di affezioni dolorose dell’apparato osteo-articolare e muscolare (dolori articolari e muscolari di origine reumatica, torcicollo, dolori intercostali, distrazioni muscolari, postumi dolorosi di contusioni e distorsioni). Inoltre, il gel, per la sua azioneiperemizzante, e’ indicato nel massaggio sportivo, per la preparazioneallo sforzo muscolare.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR
Ipersensibilita’ verso i componenti o altre sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico; bambini fino a 30 mesi di eta’; bambini con una storia di epilessia o convulsioni febbrili.

POSOLOGIA
Il farmaco e’ controindicato nei bambini fino a 30 mesi di eta’. Stick: massaggiare il medicinale sulla parte dolente per alcuni secondi. Ripetere l’applicazione 2 – 3 volte al giorno. Nel caso si voglia ottenere una azione revulsiva, ricoprire la parte, dopo il massaggio, con unpanno bagnato. Per interrompere l’azione del medicamento e’ sufficiente detergere la parte con un batuffolo di cotone imbevuto in acqua e sapone. Non superare le dosi consigliate. La durata del trattamento nondeve superare i 3 giorni. Gel: stendere 1 – 3 cm di gel sulla parte interessata, massaggiando fino a penetrazione completa. Ripetere l’applicazione 2 – 3 volte al giorno. Nel caso si voglia ottenere una azionerevulsiva, ricoprire la parte, dopo il massaggio, con un panno bagnato. Per interrompere l’azione del medicamento e’ sufficiente detergerela parte con un batuffolo di cotone imbevuto in acqua e sapone. Non superare le dosi consigliate. La durata del trattamento non deve superare i 3 giorni.

CONSERVAZIONE
Conservare il recipiente ben chiuso, al riparo dal calore.

AVVERTENZE
Questo prodotto contiene derivati terpenici che, in dosi eccessive, possono provocare disturbi neurologici come convulsioni in neonati e bambini. Il trattamento non deve essere prolungato per piu’ di 3 giorni per i rischi associati all’accumulo di derivati terpenici, quali ad esempio canfora, cineolo, niaouli, timo selvatico, terpineolo, terpina, citrale, mentolo e oli essenziali di aghi di pino, eucalipto e trementina (a causa delle loro proprieta’ lipofiliche non e’ nota la velocita’di metabolismo e smaltimento) nei tessuti e nel cervello, in particolare disturbi neuropsicologici. Non deve essere utilizzata una dose superiore a quella raccomandata per evitare un maggior rischio di reazioni avverse al medicinale e i disturbi associati al sovradosaggio. Il prodotto e’ infiammabile, non deve essere avvicinato a fiamme. Il prodotto e’ solo per uso esterno. Usare solo su cute integra. Evitare il contatto del farmaco con le mucose, le parti genitali e le ferite. Lavarsi le mani con acqua e sapone dopo l’uso e richiudere bene il contenitore.

INTERAZIONI
Il medicinale non deve essere usato in concomitanza con altri prodotti(medicinali o cosmetici) contenenti derivati terpenici, indipendentemente dalla via di somministrazione (orale, rettale, cutanea, nasale oinalatoria). Evitare l’uso contemporaneo di altri farmaci per uso topico dermatologico.

EFFETTI INDESIDERATI
A causa della presenza di mentolo e canfora e in caso di non osservanza delle dosi raccomandate puo’ presentarsi un rischio di convulsioni nei bambini e nei neonati. L’uso, specie se prolungato, dei prodotti per uso topico puo’ dare origine a fenomeni di sensibilizzazione: in talcaso, interrompere il trattamento e istituire una idonea terapia.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO
Non vi sono o sono disponibili in numero limitato i dati relativi all’uso di canfora e mentolo in donne in gravidanza. Il medicinale non e’raccomandato durante la gravidanza e in donne in eta’ fertile che nonusano misure contraccettive. Vi sono informazioni insufficienti sull’escrezione di canfora e mentolo nel latte materno. Il farmaco non deveessere utilizzato durante l’allattamento.

Questa scheda è stata redatta utilizzando informazioni fornite dalla ditta produttrice. Si segnala che il packaging dei prodotti è suscettibile a periodici rinnovamenti da parte delle case produttrici, pertanto la foto del prodotto può non essere aggiornata; l'unico dato a cui far riferimento è il codice ministeriale univoco.