Fluifort granulato 2,7g 10 bustine
Omaggi per
ogni acquisto
Spedizione gratis
oltre 44,90€
Accumula punti
con ogni prodotto

Fluifort granulato 2,7g 10 bustine

8,90Prezzo Farmasmile.it

0 out of 5

62 disponibili

Codice Minsan: 023834118. Categoria: .

DENOMINAZIONE
FLUIFORT 2,7 G GRANULATO PER SOLUZIONE ORALE

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA
Preparati per la tosse e le malattie da raffreddamento; espettoranti escluse le associazioni con sedativi della tosse, mucolitici.

PRINCIPI ATTIVI
1 bustina da 5 g contiene: carbocisteina sale di lisina monoidrato pari a 2,7 g di carbocisteina sale di lisina.

ECCIPIENTI
Acido citrico, mannitolo, povidone, aroma naturale di cedro, aroma naturale di arancia, succo di arancia, aspartame, maltodestrine.

INDICAZIONI
Mucolitico, fluidificante nelle affezioni dell’apparato respiratorio acute e croniche.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR
Ipersensibilita’ al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Ulcera gastroduodenale. Gravidanza ed allattamento. Il farmaco e’controindicato nei pazienti di eta’ pediatrica (al di sotto degli 11 anni).

POSOLOGIA
1 sola bustina al giorno. In considerazione delle caratteristiche farmacocinetiche, la posologia consigliata puo’ essere mantenuta anche inpazienti con insufficienza renale ed epatica. Durata del trattamento:carbocisteina sale di lisina monoidrato puo’ essere impiegata anche per periodi prolungati, in questo caso e’ opportuno seguire i consigli del medico. Istruzioni per l’impiego della bustina: sciogliere il contenuto della bustina in circa mezzo bicchiere d’acqua mescolando bene.

CONSERVAZIONE
Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione.

AVVERTENZE
Non sono noti fenomeni di assuefazione o dipendenza. Il medicinale noninfluisce su diete ipocaloriche o controllate e puo’ essere somministrato anche a pazienti diabetici. Non contiene glutine; pertanto puo’ essere somministrato a pazienti affetti da celiachia. Contiene aspartame come dolcificante: tale sostanza e’ controindicata in soggetti affetti da fenilchetonuria. Sciogliere il contenuto della bustina in circamezzo bicchiere d’acqua mescolando bene.

INTERAZIONI
In studi clinici controllati non sono state evidenziate interazioni con i piu’ comuni farmaci di impiego nel trattamento delle affezioni delle vie aeree superiori ed inferiori ne’ con alimenti e con test di laboratorio.

EFFETTI INDESIDERATI
Patologie della cute, del tessuto sottocutaneo: rash cutaneo, orticaria, eritema, esantema, esantema/eritema bolloso, prurito, angioedema, dermatite. Patologie gastrointestinali: dolore addominale, nausea, vomito, diarrea. Patologie del sistema nervoso: vertigini. Patologie respiratorie, toraciche e mediastiniche: dispnea. Patologie vascolari: rossore.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO
Sebbene il principio attivo non risulti ne’ teratogeno ne’ mutageno enon abbia mostrato effetti negativi sulla funzione riproduttiva nell’animale, il medicinale non deve essere somministrato in gravidanza. Poiche’ non sono disponibili dati relativi al passaggio di carbocisteinasale di lisina monoidrato nel latte materno, l’uso durante l’allattamento e’ controindicato.

Questa scheda è stata redatta utilizzando informazioni fornite dalla ditta produttrice. Si segnala che il packaging dei prodotti è suscettibile a periodici rinnovamenti da parte delle case produttrici, pertanto la foto del prodotto può non essere aggiornata; l'unico dato a cui far riferimento è il codice ministeriale univoco.